Alman Music News

Da Venerdì 14 giugno su tutte le piattaforme digitali e da settembre anche in tutti i negozi l’album d’esordio del combo veronese capitanato da Gabriele Bolcato.

Si chiama L’ITALIANO (Stress Free Italian Jazz) ed è realizzato in compagnia della cantante bolognese Elena Giardina, solista featuring in tutte le dieci tracce che completano la tracklist. Una rivisitazione jazz ed un meraviglioso viaggio fra alcune delle più belle parole e delle più celebri frasi melodiche del repertorio della grande Canzone Italiana del secolo scorso. Canzoni che non necessitano di presentazione, opere dei più grandi autori e compositori del panorama nazionale: da Martino a Califano, da Endrigo a Modugno, da Paoli a Renis, ed altri. Con un piccolo e particolareggiante uso dell’elettronica, fra arrangiamenti swing, bossa e latin jazz, ad accompagnare la voce di Elena, oltre alla tromba di Bolcato, Nico Menci al pianoforte, Marco Marzola al contrabbasso e Andrea Oboe alla batteria.

 

INFO | PREVIEW | DOWNLOAD | STREAMING

 

 

Disponibile in tutte le piattaforme digitali l'album IMPORTANT LIFE.

“Important Life” prende il nome dalla traccia che chiude l’album ed è prodotto dal contrabbassista e compositore italiano (oggi residente a Londra) Marco Marzola per celebrare l’incontro con il trombonista statunitense Steve Turre. Più volte compagno, in studio e dal vivo, di alcuni dei più grandi musicisti internazionali (Ray Charles, Carlos Santana, Herbie Hancock, Woody Shaw, Dizzy Gillespie e tanti altri) Turre non ha bisogno di troppe presentazioni e, noto anche per l’arte di suonare le sue conchiglie, è considerato oggi uno dei più grandi trombonisti in attività. Nelle nove tracce che compongono l’album (58 minuti di musica) accanto ai brani di Marzola (Prince e la stessa Important Life) e Turre (Fire and Ice e Blackfoot) anche omaggi a Gershwin (Love Is Here to Stay), J. J. Johnson (Enigma), Mitchell (Fungi Mama). Non manca un pensiero alla canzone italiana con una splendida interpretazione (ed un emozionante solo) di Munasterio ‘e Santa Chiara. Nell'album, mixato e masterizzato da Marc Urselli al East Side Sound Studio di New York, con Marzola e Turre anche il pianista Nico Menci, anche autore della seconda traccia dell’album ed il batterista Dion Parson. 

 

INFO | PREVIEW | DOWNLOAD | STREAM

 

 

SPEAK LOW - In CD o su tutte le piattaforme digitali il nuovo album di PATRIZIA GIBERTONI da Cose Sonore

Il nuovo album prende il nome dall’omonima popolare canzone di Kurt Weill a sottolineare la morbidezza in cui si esprimono gli arrangiamenti e l’inconfondibile timbro scuro e profondo della cantante modenese. Accompagnata da un quartetto d’eccezione (con Nico Menci al pianoforte, Marco Bovi alla chitarra, Luca Pisani al contrabbasso e Vittorio Sicbaldi alla batteria) l’album ripropone rivisitazioni di una selezione del repertorio standard della cultura jazz internazionale. Undici tracce fra swing e bossanova da “Get Out of Town” a “No Moon at All” passando da “The Best Is Yet to Come” a “Wives and Lovers”. Nella traccia che da il titolo all’album anche la partecipazione di Marco Ferri al sassofono tenore.

 

INFO | PREVIEW | DOWNLOAD | BUY | STREAMING

 

 

 

A tre anni di distanza dal debut album "Segnala come Spam", EX NOVO (al secolo Gian Luca Biasini) pubblica il suo nuovo "Pegaso", disponibile da oggi in tutti i digital store da DeepOut Records / Alman Music.

Fra sette tracce inedite e tre rivisitazioni dal precedente album, trova posto anche un personale ed interessante remake della canzone “Di fretta” di Fabri Fibra. Il sound che attraversa tutte le canzoni evidenzia, soprattutto nelle ritmiche, il background da batterista punk/hcm di Gian Luca, fuso con melodie e suoni indie/pop contemporanei. Nei testi sono molteplici i riferimenti e le citazioni: da Paolo Sorrentino a Oscar Farinetti, da Fabio Concato a Charles Bucowski, da Marco Travaglio a Matteo Renzi, da Fabri Fibra a Maurizio Crozza e a Cosmo. Ex Novo affronta perlopiù temi di attualità, utilizzando spesso l'ironia come strumento di lettura e interpretazione della realtà, immedesimandosi nei suoi personaggi che fa parlare sempre in prima persona, come ad esempio il politico di turno (Gattophard),  l'imprenditore opportunista (La flotta degli Oscar), il polemico leone da tastiera (Napalm 51). Da “Vapori di tè” a “Settembre”, passando da “Domenikea bestiale”, non mancano parentesi più riflessive e attinenti la sfera privata dell’autore che in questo nuovo album, a differenza del precedente, sceglie di usare unicamente l’italiano come lingua per i suoi testi.

INFO | PREVIEW | DOWNLOAD | BUY | STREAMING

 

 

 

 

WORLDWIDE - Il nuovo album di EL V AND THE GARDENHOUSE disponibile da oggi in tutti i negozi e digital store da DeepOut Records.

Per celebrare 30 anni di carriera EL V AND THE GARDENHOUSE pubblicano una collezione di nuove versioni del loro repertorio più significativo realizzata per l’occasione con DJ, producer ed artisti da varie parti del mondo. Da qui il titolo WORLDWIDE. Una forma nuova per rivivere canzoni che hanno segnato il percorso della band bolognese, rendendole attuali ma tenendo sempre in primo piano il desiderio di mescolanza e contaminazione. Come è consuetudine sempre tanti ospiti, featuring e combination, in questo album anche Sergent Garcia, Lion Sitte, Hueso Negro, Francesca Taverni e tanti altri.

L’album viene presentato attraverso il primo singolo ed il primo videoclip WORLD IS ON FIRE a sottolineare un mondo lasciato bruciare da negligenza e menefreghismo ma al contempo un mondo che arde di passione, di forza e desiderio di crescita.

Perché la musica è passione, impegno, condivisione! Per tutti questi anni, la band capitanata da El V ha continuato a viverla così, divorando palchi, chilometri e studi di registrazione.  Lo hanno fatto con energia e con quella personalità che da sempre li contraddistingue, lontani da qualsiasi etichetta ma certi di appartenere a un unico grande mondo musicale… Un mundo sin fronteras!

Con oltre un’ora di musica WORLDWIDE raccoglie 16 tracce provenienti da Canada, Messico, Germania, Spagna, Brasile e naturalmente Italia. Da “Un Cafesito Mami” a “La Musica Negra”, da "World Is on Fire” a "El Chinguero”, anche l’inedito “Night Time”.    Un album costruito insieme a DJ e producer, che hanno percorsi diversi e che usano linguaggi differenti. In questo progetto ognuno di loro ha donato nuova linfa ai brani della storia della GARDENHOUSE. Un disco esotico, tropical, urban latino, fresco e attuale!                           ...Voy buscando otro lugar...

 

INFO | PREVIEW | BUY | DOWNLOAD | STREAMING

 

 

 

Da oggi disponibile in tutti i digital store il nuovo album del cantautore brasiliano Reinaldo Anastacio scritto quasi interamente in italiano ed interpretato in compagnia degli amici Pattirossi e Fabrizio Rispoli.

La tipica miscela di tradizione musicale brasiliana, samba, bossa nova e jazz, è presente in tutte le 12 tracce che compongono questa produzione in cui, fra i tanti musicisti, spicca anche la partecipazione straordinaria dell'armonicista Gabriel Grossi. Reinaldo, Pattirossi e Fabrizio Rispoli si alternano nelle interpretazioni delle canzoni scritte dal cantautore brasiliano, aiutato questa volta nei testi anche dalla stessa Pattirossi e Francesco Dal Poz. Come consuetudine non manca una traccia strumentale dedicata alla tradizione brasiliana: "Brazilian Groove" qui affidata al trombone di Jorginho Neto.

INFO | PREVIEW | DOWNLOAD | STREAMING

 

 

 

Venerdì, 15 Marzo 2019

LOS BEGINNERS - EL PARTY BEGINS

Da oggi in tutti i negozi e digital store EL PARTY BEGINS, l'album debutto dei LOS BEGINNERS.

Un cocktail di surf, twist e cha-cha-cha con una spruzzata di exotica-sound per una interpretazione odierna del suono dei party anni ’60.
L’esperienza e l’affiatamento maturati in anni di concerti con la band The Good Fellas e in molteplici percorsi musicali individuali si riassumono nella freschezza minimal-chic di questo album d’esordio del trio di Fabrais Casadei, Marco Bovi ed Enrico Farnedi.
Chitarre twang si mescolano al suono impertinente della tromba mentre l’organo Farfisa combatte con tamburi e voci esilaranti invitando a unirsi alla festa.

“Damas y Caballeros, el Party Begins!”.

 

 

INFO | PREVIEW | DOWNLOAD | FREE STREAMING

 

 

 

Da oggi disponibile in tutti i digital store, ALCHEMY celebra l'incontro fra il contrabbassista italiano Marco Marzola e il sassofonista statunitense Sherman Irby. L'album raccoglie sei tracce registrate in studio per l'occasione insieme a Nico Menci (pianoforte) e Darrell Green (batteria).

"Conosco Sherman da vent’anni e credo di poter senza dubbio affermare che sia uno dei migliori sassofonisti al mondo. Ci siamo conosciuti grazie a Bruce Forman e ci siamo trovati immediatamente in sintonia. Abbiamo suonato molto insieme dopo il nostro primo incontro ed abbiamo deciso di trovarci anche per registrare qualche traccia insieme al pianista Nico Menci e al batterista Darrell Green. Siamo andati allo studio di registrazione senza avere in effetti idea di cosa avremmo eseguito, con solo qualche appunto disordinato su un foglio di carta. Appena abbiamo cominciato a suonare è stata avvertita da tutti la sensazione della magica chimica musicale che ci stava avvolgendo… L’album non poteva che chiamarsi ALCHEMY... Spero vi piaccia!" 

MARCO MARZOLA
Contrabbassista sideman e band-leader, Marco Marzola inizia la sua formazione artistica al conservatorio di Ferrara e, catturato dal jazz già in giovane età, si trasferisce a New York per approfondire i suoi studi con Barry Harris e Buster Williams. Oggi residente a Londra, collabora continuamente con musicisti della scena jazz internazionale in tutta Europa attraversando Jazz Festival e Jazz Club. Come band-leader ha pubblicato diversi album con la partecipazione di acclamati ospiti come Ed Cherry, Steve Turre, Sherman Irby, Akua Dixon, Darrel Green, Dion Parson ed altri.

SHERMAN IRBY
Celebre sassofonista statunitense, Sherman Irby è nato e cresciuto a Tuscaloosa, in Alabama. Nel 1991 entra a far parte del quintetto di Johnny O’Neal ad Atlanta e nel 1994 si trasferisce a New York dove registra i suoi primi album “Full Circle” e “Big Mama’s Biscuits”. Al termine degli anni ’90 collabora con “Boys Choir of Harlem”, Elvin Jones, Papo Vazquez, Marcus Roberts ed entra a far parte del “Betty Carter's Jazz Ahead Program” con Roy Hargrove. Dal 2003 al 2011 dirige il “Jazz Masters Workshop” e lavora come Artist-in-Residence per "Jazz Camp West" e come insegnante al "Monterey Jazz Festival Band Camp". Sherman è inoltre membro del “Jazz at Lincoln Center Orchestra” di Wynton Marsalis con cui lavora anche come arrangiatore e per la quale ha composto lavori come "Twilight Sounds" e il suo balletto ispirato a Dante "Inferno”. È inoltre fondatore dell’etichetta discografica "Black Warrior Records".

 

PREVIEW | DOWNLOAD | FREE STREAMING