Alman Music News

Disponibile in tutti i negozi e digital store NUDE di BLUE DI GIADA.

Dall'opera al latin-jazz un album ispirato e dedicato alle donne in anticipo di una settimana sulla ricorrenza dell' 8 marzo.

La soprano altoatesina Giada Bucci (diplomata al Conservatorio di Vicenza e seguita poi nello studio del Bel Canto anche dal Maestro Pavarotti) oltre che come cantante lirica ha senz'altro fatto parlare di sé come implacabile paladina dei diritti della donna, impegnandosi in ogni occasione a combattere ogni forma di violenza o emarginazione della figura e soprattutto della creatività femminile. Ed è proprio la donna, intesa come simbolo universale, indelebile e senza tempo, il denominatore comune del nuovo album NUDE. Una donna che qui, attraverso le sue mille sfaccettature, vuole abbattere quelle endemiche barriere che ancora spesso dividono quella che potremmo definire la musica di ieri da quella di oggi. Un'unica e meravigliosa donna per un'unica e meravigliosa musica.

Prendendo ispirazione dalle celebri figure femminili protagoniste delle opere dei più grandi compositori (da Giulietta Capuleti a Violetta Valery, da Manon a Floria Tosca) con l'apporto creativo e gli arrangiamenti dell’ecclettico Gigi Grata, il progetto BLUE DI GIADA interpreta in una più moderna ed energica chiave Latin-Jazz gli amori, le gelosie, le felicità e le follie che hanno caratterizzato stereotipi femminili attraverso secoli di musica. Dall'opera al jazz non manca il passaggio attraverso la canzonetta ispirato dalle figure della felliniana Anita Ekberg e dalla Lazzarella di Modugno. 

L'album pubblicato da Alman Music (distribuzione Self) è stato realizzato fra Riva Del Garda e Bolzano ed è impreziosito dalla partecipazione di Gigi Grata (trombone, tromba, flicorno, basso elettrico), Renzo De Rossi (pianoforte), Sandro Giudici (batteria), Stefano Colpi (contrabbasso), Gregor Marini (chitarre), Fiorenzo Zeni (sassofoni tenore e soprano), Giorgio Beberi (sassofono baritono), Angel Ballester Veliz (sassofono contralto e flauto), José Antonio Molina Ponce (percussioni), Piero Pegoretti (pianoforte).

Questa la Track-List:

01 – GIULIETTA (L. Grata – G. Bucci) ispirata a Capuleti e Montecchi – Omaggio a Giulietta

02 – AS I WAIT (L. Grata – G. Bucci) Ispirato a Maria Stuarda– Omaggio a Mary Stuart

03 – REMEMBER ME ( H. Purcell) da Didone e Enea – Omaggio a Didone

04 – ADDIO DEL PASSATO (G. Verdi) – da La Traviata – Omaggio a Violetta Valery

05 – QUANDO MEN VO (G. Puccini) dalla Bohème – Omaggio a Musetta

06 – GHIACCIO BOLLENTE (P. Massara) – Omaggio a Anita Ekberg

07 – ADIEU NOTRE PETITE TABLE (J. Massenet) dalla Manon – Omaggio a Manon

08 – VISSI D’ARTE (G. Puccini) dalla Tosca – Omaggio a Floria Tosca

09 – LAZZARELLA (D. Modugno) – Omaggio a Sandra De Luca alias Lazzarella

10 – UN BEL DÌ VEDREMO (G. Puccini) da Madama Butterfly – Omaggio a Cio Cio San

11 – MUSIC FOR A WHILE (H. Purcell) Omaggio a chiunque si senta un po’ donna

12 – CON LA MUSICA SAPREI (L. Grata – G. Bucci) - Omaggio a me stessa

13 – LAMENTO D’ARIANNA (C. Monteverdi) da L’Arianna – Omaggio al mito di Arianna

14 – TU CHE DI GEL SEI CINTA (G. Puccini) dalla Turandot – Omaggio a Liù

 

INFO | FREE STREAMING | DOWNLOAD

 

 

 

Finalmente disponibile in tutti i negozi e digital store il nuovo album EDGES.

Eloisa Atti continua a contraddistinguersi per personalità e fantasia. Passando da un concept album ispirato all'Odissea (Penelope) ad un lavoro di ricerca sulla figura di Billie Holiday (Everything Happens for the Best), in questo EDGES ci trascina in un'originale Dreamy land americana. Dodici canzoni di quel genere transgenere che mescola country, folk, blues e suggestioni jazz che sanno di legno e di polvere. Missato a Tucson nei prestigiosi Wavelab Studios di Craig Schumacher e con un master curato dal premio Grammy Giovanni Versari, EDGES è un album di canzoni inedite che raccontano storie capaci di vibrare ancora allo sfumare della musica. 

Edges è una parola inglese ricca di significato: sono le estremità, i margini che racchiudono un'identità e al tempo stesso rappresentano separazione e contiguità tra mondi differenti…
"Il mio disco parla di margini, di limiti e di confini sotto diversi punti di vista.”

Nell'album, interamente prodotto dalla cantante bolognese, suonano alcuni dei più grandi musicisti del panorama jazz italiano. Oltre ad Eloisa, che qui suona anche l'ukulele e la concertina, il chitarrista Marco Bovi, Il pianista ed organista Emiliano Pintori, il contrabbassista Stefano Senni ed il batterista Zeno De Rossi. Fra le varie tracce si apprezzano inoltre la chitarra di Antonio Gramentieri, la pedal steel guitar di Thomas Heyman, il violino di Erica Scherl, i clarinetti di Tim Trevor Briscoe ed i cori di Enrico Farnedi e Riccardo Lolli, nonché l'autoctona ocarina del maestro Michele Carnevali.

L'uscita dell'album è anticipata dalla rotazione radiofonica dal singolo Blue Eyes Blue, accompagnato dal videoclip animato da Gaia Fogli sul personaggio della sognatrice creata ad hoc da Paola Cassano. Eloisa Atti è infatti una delle "Sognatrici" rappresentate dall'artista sarda il cui progetto artistico è divenuto ormai un brand incentrato sulle illustrazioni raffiguranti donne che siano da ispirazione e da faro alle altre donne.

 

INFO | BUY | FREE STREAMING

 

 

 

 

È disponibile in tutti i digital store la compilation con l'esclusiva selezione musicale colonna sonora del VICEVERSA, uno dei più prestigiosi ristoranti italiani nella Grande Mela.

Presentata nella settimana del sessantottesimo Festival di Sanremo la release è completamente dedicata alla canzone italiana presentata attraverso le rivisitazioni in chiave lounge, jazz e nu-jazz di No-Lounge, Lino Brotto, Fabrizio Bosso, Miss Pineda, Alma Swing, Franco Cerri, McEndoz e tanti altri.

Disponibile anche come playlist con circa quattro ore di musica sempre aggiornata su Spotify.

 

INFO | FREE STREAMING | DOWNLOAD

 

 

In occasione dei concerti di carnevale che si terranno a Bolzano (il 10 febbraio), Trento (12 febbraio) e ad Arco (13 febbraio) con la partecipazione straordinaria dell'Orchestra Haydn, Marco Pierobon e la New Project Orchestra pubblicano una nuova versione appena rimasterizzata dell'album NANO NANO dedicato alle sigle televisive degli anni 70 ed 80.

Sulle highways californiane in sella ad una Kawasaki o in rotte avventurose verso la Terra a bordo dell'Enterprise, incrociando nei mari del Sud dal ponte della Pacific Princess o sulla pista di un crimine al voltante di una Gran Torino: le note di Nano Nano e di tante altre sigle di telefilm vintage fanno di questa produzione New Project il biglietto per un immaginifico viaggio nella storia delle serie tv e delle sit-com degli Anni Settanta, il cui fascino narrativo è ancora una volta proiettato nell'intreccio orchestra- le della big-band. Il funk vorticoso dell'epoca dei pantaloni a zampa d'elefante, dei capelli lunghi e delle disco-balls riporta irrimediabilmente anche agli eroi fantastici, ai detectives e ai superpoliziotti, mentre arrangiamenti preziosi e la partecipazione straordinaria di Marco Pierobon rinverdiscono lo stile musicale inconfondibile e il valore culturale di questi piccoli capolavori.
 

INFO | FREE STREAMING | BUY | DOWNLOAD

 

 

Già in tutti i digital store il nuovo album dei TAKE B sarà da febbraio disponibile anche in CD in tutti i negozi.

Il chitarrista e produttore genovese Andrea Maddalone, talentuoso musicista con alle spalle  anni di importanti collaborazioni con i più importanti artisti del panorama italiano ed internazionale (Eros Ramazzotti, Double You, da Mario Biondi, Zucchero, Sarah Jane Morris e tanti altri), crea il progetto TAKE B in compagnia della suadente voce e dell'incantevole bellezza della cantante e modella sudafricana Nicole Magolie.

Il duo nasce con l'idea di giocare a reinterpretare canzoni celebri in una nuova e differente chiave eseguendo quello che loro definiscono il “take alternativo”, da cui appunto il nome TAKE B. Fra eleganti e raffinate rivisitazioni in atmosfere lounge, nu-jazz e chillout non tardano tuttavia a prendere forma i primi brani inediti.

Destinato a diventare un classico della musica lounge, questo loro primo album (ALMAN MUSIC / SELF) è dedicato alla disco-music degli ultimi trent'anni e propone accanto agli originali Next to Me, Flame e Beat of My Heart, la reinterpretazione di alcune delle canzoni più ballate nelle discoteche di tutto il mondo, da Sex Bomb a What Is Love, da Upside Down a Umbrella da Slave to the Rhythm a Locked Out of Heaven, e tante altre.

 

Questa la Track-List:

01 Next to me

02 Locked Out of Heaven

03 Umbrella

04 Sex Bomb

05 Flame

06 What Is Love

07 Upside Down

08 No Scrubs

09 Beat of My Heart

10 Take My Breath Away

11 Hot and Cold

12 Slave to the Rhythm

 

 

©&℗ 2018 ALMAN MUSIC
Distribuzione: SELF / BELIEVE
Catalogo: ALMAN17065
EAN/UPC: 8056479411436

 

INFO | FREE STREAMING | DOWNLOAD

 

 

 

Finalmente disponibile in tutti i negozi e digital store il secondo volume di IN SWING WE TRUST (Ballroom & Classic Vintage Jazz Swing), la compilation dedicata al ballo e alla musica SWING!

Sull'onda del successo della prima edizione, ancora tanto raffinato swing da ascoltare e da ballare in questa nuova selezione di RAGTIME pubblicata da COSE SONORE / ALMAN MUSIC e distribuita da SELF, questa volta arricchita dalla presenza di importanti nomi della scena internazionale come i francesi Hot Sugar Band, l'australiana Jessie Gordon e tanti altri. Non mancano pietre miliari dello swing Made in Italy, da Mauro Ottolini a Lino Patruno, da Paolo Tomelleri a Giorgio Cùscito.

RAGTIME è un’Associazione Culturale che si prende cura di preservare, promuovere e diffondere la tradizione della musica e del ballo Swing. In collaborazione con l’etichetta Cose Sonore di Alman Music, attraverso le collezioni IN SWING WE TRUST è lieta di dar voce ad alcune tra le migliori band che meravigliosamente interpretano e portano avanti la tradizione della musica nata in America all’inizio del secolo scorso e che, passata attraverso innumerevoli contaminazioni, ha rappresentato un fondamentale elemento di integrazione.

Questa la TRACK LIST:

1) Now or Never (Eloisa Atti)
2) Wondering Where  (Hot Sugar Band)
3) I Love Being Here With You (Jessie Gordon) 
4) Any Old Time (Paolo Tomelleri Big Band) 
5) Murder He Says (The Blind Rats)
6) Joe’s Mood (Benny and The Cats)
7) Exactly Like You (Swing Era Legacy)
8) Egyptian Ella (The Hot Jambalaya feat. Giorgio Cùscito)
9) Tea for Two (The Shirt Tail Stompers feat. Luca Filastro)
10) Someday Sweetheart (Pepper and the Jellies)
11) I Can’t Dance (The Swing Leekers)
12) Don’t Be That Way (New Project Orchestra)
13) Changes (Mauro Ottolini Sousaphonix)
14) Bye Bye Blues (My Gypsy Soul feat. Lino Patruno)
15) Hampton’s Home (Marco Bianchi Vibes 4tet)
16) Big Fat Mamas Are Back in Style Again (Jumpin’Up)
17) Menilmontant (Passepartout)
 B ) Tiger Rag - Century Edition Version by Tiger Dixie Band

℗ 2017 COSE SONORE / ALMAN MUSIC
COSE 17022 – EAN: 8056479411290
Distribuito da: SELF / BelieveDigital

 

INFO | DOWNLOAD | FREE STREAMING

 

 

Da oggi disponibile il Maxi 45 giri in vinile dedicato al 100° anniversario della prima registrazione di TIGER RAG.

TIGER RAG CENTURY EDITION è un omaggio in onore del 100° compleanno della prima incisione di un brano di musica jazz destinata ad essere distribuita al grande pubblico. Pubblicato da Cose Sonore / Alman Music in collaborazione con l’Associazione Culturale Ragtime e distribuito da SELF, questo disco in vinile 12’’ a 45 giri, realizzato in tiratura limitata con copie numerate, contiene un riversamento appositamente restaurato dell’incisione originale eseguita a New York il 17 agosto del 1917 dall’Original Dixieland Jass Band.

Volendo ricordare inoltre il 140° anniversario dell’invenzione del fonografo di Thomas A. Edison, il disco contiene un’ulteriore versione dello stesso brano eseguito a cento anni di distanza dalla formazione italiana Tiger Dixie Band ed incisa su cilindro fonografico (grazie alla partecipazione dell’Associazione Culturale New Project e Phono Works Germany) nel contesto della Mostra ArcheoPhonica tenutasi a Bolzano nell’estate di quest'anno.

 

INFO - BUY - FREE STREAMING

 

 

NAPOLI ANCORA (More Traditional Naples Songs in Nu-Jazz, Bossa & Lounge Experience) - Da venerdì 10 novembre il nuovo album di NO-LOUNGE dedicato alla canzone partenopea.

Sull'onda del successo dell'album  NAPOLI (Traditional Naples Songs in Nu-Jazz, Bossa & Lounge Experience), e spronato dalle tante richieste,  il gruppo NO-LOUNGE pubblica un nuovo lavoro dedicato alla canzone partenopea. NAPOLI ANCORA (Alman Music / Self) rappresenta il naturale seguito dell'album pubblicato nel 2013 che, collocatosi nelle classifiche delle release più scaricate in diversi paesi del mondo e sempre presente nella classifica jazz italiana di iTunes, è considerato oggi un classico del repertorio Nu-Jazz / Lounge Music.

Ancora una volta I trascorsi e le esperienze musicali di Stefano Dall'Osso, dal Jazz al Sudamericano e dallo Swing al Blues, si incontrano con il calore mediterraneo della voce di Virginia Mancaniello in un’accurata ed internazionale rivisitazione del grande repertorio della canzone Napoletana.  Quindici nuove canzoni tratte dal più grande repertorio partenopeo in cui, fra brani classici come "Munasterio 'e Santa Chiara" ed un po' più recenti, come "Tu vuò fa' l'americano" , non manca un pensiero a Pino Daniele con "Napule è". Quindici nuovi arrangiamenti ancora una volta interpretati con la partecipazione di alcuni fra i più grandi musicisti del panorama jazz e pop italiano: Teo Ciavarella, Roberto Bartoli, Gabriele Palazzi Rossi, Flavio Piscopo, Andrea Morelli, Maurizio Piancastelli, Claudio Napolitano, Giorgio Santisi, Stefano Medioli, Leonardo Ghezzi, Piero Innati e Massimo Poggi.

Il duo presenterà il nuovo album nel giorno dell'uscita in un DJ-Set presso "la Feltrinelli Megastore" in P.zza dei Martiri a Napoli alle ore 18:00

 

MAKING-OF VIDEO

INFO | FREE STREAMING | DOWNLOAD