Gipsy Café


Genere: Jazz / Swing
Etichetta: Cose Sonore
N° catalogo: COSE16005
Daphne
Artillerie lourde
My Favorite Things
Garota de Ipanema
Bernie's Tune
Manoir de mes rêves
Topsy
Isn't She Lovely
Ma première guitare
Crazy Rhythm
Perfidia

Gipsy Cafè (Classic Jazz & Swing) è la
prima pubblicazione dei MINOR
SWINGERS. I quattro affermati musicisti
romagnoli, i fratelli Andrea e Gionata
Costa (componenti e fondatori dei
“Quintorigo”), Marco Vienna e Marco
Rossi, uniti dalla passione per il gipsy
jazz, propongono, con la tipica formazione “Hot Club de France” (due chitarre, violino e contrabbasso) un repertorio che farà immergere l’ascoltatore nell’atmosfera fumosa e trasgressiva di un “bel musette” parigino degli anni ’40.

La band prende il nome di uno dei brani più celebri di Django Reinhardt, il leggendario chitarrista zingaro che con la sua tecnica “manouche” ha più di ogni altro influenzato il linguaggio jazzistico negli anni Trenta.
Discostandosi in parte dal repertorio classico formato da standard jazz americani del periodo ante-guerra, o brani originali dello stesso Reinhardt e della tradizione zingara in genere, i Minor Swingers inseriscono nel linguaggio musicale stilemi mutanti dal be-bop, dal jazz moderno, dalla bossanova ed anche dal pop con titoli come “My Favorite Things”, “Garota de Ipanema”, “Isn’t She Lovely”. Chiude l’album l’interpretazione di “Perfidia” con la voce solista di Paola Fabris.

Produced and Realized by Minor Swingers
Recorded and Mixed at Q-Studio by Gionata Costa
Mastered at Q-Studio by Roberto Passeri

Andrea Costa: Violin
Marco Vienna: Electric Guitar
Gionata Costa: Acoustic Guitar
Marco Rossi: Bass
Special guest
Paola Fabris: Vocals on Perfidia

Photo by Claudia Gaspari
Artwork and Graphics by Stefano Raffini