Sphere


Genere: Jazz
Etichetta: Cose Sonore
N° catalogo: COSE18026
I Mean You (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Monk's Mood (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Monk Ring (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Little Rootie Tootie (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Introspection (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Epistrophy (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Brilliant Corner (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Crepuscule With Nellie (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Ubi Minor, Major Cessat (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Straight No Chaser (Live)
feat. Fabrizio Bosso
'Round Midnight (Live)
feat. Fabrizio Bosso
Thelonious (Live)
feat. Fabrizio Bosso

La figura del pianista e compositore statunitense Thelonious Sphere Monk ha continuato ad ingigantirsi dopo la sua scomparsa nel 1982 e l'eredità che ha lasciato è un monumento nella storia delle arti del ventesimo secolo. Monk si impone infatti oggi nel panorama jazzistico come uno dei musicisti più studiati, eseguiti, registrati.

Il progetto SPHERE è stato realizzato dalla New Project Orchestra come omaggio al grande artista nel trentennale della scomparsa e rivisita alcune pagine del suo straordinario repertorio. Gli arrangiamenti e la direzione di Roberto Spadoni si sviluppano partendo dalle esecuzioni pianistiche di Monk, amplificate poi dall'organico orchestrale. Ai brani firmati da Monk si affiancano alcune composizioni originali scaturite da idee, frammenti e spunti colti dal suo universo umano ed espressivo. Il progetto è impreziosito dalla partecipazione del grande solista Fabrizio Bosso.

 


Roberto Spadoni,
chitarrista, arrangiatore e direttore d'orchestra, ha collaborato con moltissimi musicisti tra cui Kenny Wheeler, Gunther Schuller, Maria Schneider, David Liebman, Gianluigi Trovesi, Ronny Cuber, Elio, Javier Girotto, Paolo Fresu, Giovanni Falzone, Marco Tamburini e molti altri. Ha diretto numerose orchestre jazz in Italia, realizzato importanti progetti commissionati da jazz festival e svolto attività didattica nei Dipartimenti di Jazz nei Conservatori di Musica (Bologna, Frosinone, Ferrara, Perugia, Trento, Benevento), presso Siena Jazz University ed in importanti Seminari Nazionali. Premiato nei principali concorsi di composizione ed arrangiamento per Orchestra Jazz in Italia, ha pubblicato diversi album come leader, direttore d'orchestra e chitarrista. Ha collaborato a lungo con la rivista Jazzit curando la rubrica "Jazz Anatomy” e collabora da anni con l’editore “Volontè & Co” per cui ha curato traduzioni in italiano dei più importanti testi di composizione e arrangiamento jazz e con cui ha pubblicato il trattato “Jazz Harmony” (2013) utilizzato in molti conservatori e scuole di musica in Italia.


Fabrizio Bosso
è uno tra i migliori trombettisti italiani, affermatosi nell’attuale scena jazz a livello nazionale e internazionale. Dotato di grandissima sensibilità e una tecnica ineccepibile si avvale di un linguaggio unico e personale, frutto di una grande ricerca stilistica. Passando dalla magia della tradizione all’evocazione del bebop e del hardbop degli anni ’60, arriva all’elaborazione di un suono del tutto originale costituito da mille sfumature ed in cui le caratteristiche dominanti sono la forza, la freschezza e il lirismo. Ha collaborato con i più famosi musicisti italiani, realizzando una ampia e importante discografia e affermandosi già in giovane età come uno dei più richiesti e più attivi musicisti italiani.

 

Tracklist: I Mean You, Monk's Mood, Monk Ring, Little Rootie Tootie, Introspection, Epistrophy, Brilliant Corner, Crepuscule With Nellie, Ubi Minor, Major Cessat, Straight No Chaser, 'Round Midnight, Thelonious.

NEW PROJECT ORCHESTRA & ROBERTO SPADONI
featuring FABRIZIO BOSSO

Produced byAssociazione Culturale New Project
and Roberto Spadoni
Live Recorded at Teatro Cristallo in Bolzano (IT)
by Luca Merlini

Roberto Spadoni - Arrangements, Conductor and Guitar

Fabrizio Bosso - Trumpet

Stefano Menato
Alto Sax and Clarinet - Solo on tracks 5, 9
Fiorenzo Zeni
Tenor Sax and Clarinet - Solo on tracks 6, 11
Giorgio Beberi
Baritone Sax and Bass Clarinet
Paolo Trettel
Trumpet - 2nd Solo on track 10
Christian Stanchina
Trumpet - 1st Solo on track 10
Luigi Grata
Trombone - Solo on tracks 1, 7
Roland Gruber
Tuba
Stefano Colpi
Doble Bass - Solo on tracks 1, 5, 10
Stefano Bertoli
Drums - Solo on tracks 1, 6, 10

Foto by Marco Trabalza